12 Apr 2018

La differenza tra un Sito Custom ed un CMS Preimpostato?

Se siete capitati in questo articolo, è sicuramente perché state cercando la differenza tra un Sito Web Custom ed uno fatto con un CMS Preimpostato. Fermatevi un attimo e, prima di chiudere la pagina, leggete almeno quello che ho da dire in merito. Perché proseguire con la lettura ne varrà sicuramente la pena, statene certi.

Cominciamo magari a capire cosa vogliano dire i due termini sopra indicati.

Sito Web Custom

Per sito web custom si intende una piattaforma creata totalmente da zero. Il CMS (Content Management System) è creato da zero, con linguaggi di markup e programmazione dal web developer in base alle esigenze del cliente. Grafica, struttura, pannello di controllo; tutto creato ad hoc da una grafica precedentemente accordata e, anche quella, creata su misura, personalizzata ed unica.

Sito Web con CMS Preimpostato

Per sito web con CMS Preimpostato, si intende invece un portale creato con l’utilizzo di sistemi software già pronti all’uso. L’unica differenza sta nella template (theme). Il pannello di controllo ed il sistema utilizzato, è uguale per ogni persona che lo utilizza. Basti pensare a software i quali: Joomla, WordPress, Magento, Prestashop & Co.. Ci sono portali dai quali è possibile scaricare theme grafiche a pagamento e gratuite.

Ma che differenza c’è tra i due?

Le differenze tra i due metodi sono molteplici, come sono tanti anche i pro e contro dell’utilizzo di ciascuno di essi. Sostanziale è il fatto che, per quanto riguarda i CMS Preimpostati, non bisogna necessariamente saper programmare dal momento che la loro creazione, avviene attraverso template pre-scaricate, le quali “basterà” installare e configurare per avere il proprio sito pronto. D’altro canto, sviluppare un portale con un CMS Preimpostato impone l’utilizzo di una theme pre-scaricata e perciò, il tuo portale non sarà mai unico. Potrebbero esserci sul web, altri siti con la stessa grafica e la stessa impostazione.

Ma vediamo i pro ed i contro di ciascuna metodologia.

Vantaggi e svantaggi di un sito creato con un CMS Preimpostato

Vantaggi
  • sono ottimali per chi non ha l’esigenza di distinguersi dagli altri competitor (essendo una theme grafica da applicare, i siti sembreranno tutti molto simili tra loro);
  • sono disponibili template anche molto belli graficamente, basta saper cercare. Un esempio di portale sul quale trovare grafiche per CMS Preimpostati è ThemeForest;
  • offrono subito un’idea, tramite demo, di come sarà il sito finale;
  • si possono realizzare in tempi brevi;
  • si possono personalizzare nei colori e negli schemi delle pagine compatibilmente con la template utilizzata;
  • un prezzo di sviluppo contenuto.
Svantaggi
  • uno degli svantaggi più gravi è il “peso” del portale, oltre alla questione dell’indicizzazione e della velocità. Nel caso di un CMS Preimpostato stiamo utilizzando un codice preconfezionato. Naturalmente bisogna accontentarsi di quello che si ha e in questo caso, il codice non sarà mai pulito e performante come un sito web personalizzato creato da zero. Anche la SEO per l’ottimizzazione, richiede plugin ed estensioni di terze parti che, speso e volentieri, non sono molto funzionali;
  • una template è inoltre limitata nella personalizzazione. Un sito fatto con un template potrà essere modificato in misura che la template stessa permette;
  • troveremo sicuramente col tempo altre copie uguali del nostro sito. Con l’utilizzo di un CMS Preimpostato non saremo gli unici ad avere la grafica scelta. Ma quante persone vorranno, potranno scaricarla ed installarla;
  • un sito vetrina fatto con un CMS Preimpostato, nel caso in futuro si volesse implementare un eCommerce, andrebbe rifatto da zero se la template non permette l’implementazione di tale funzionalità.

 

Vantaggi e svantaggi di un Sito Web Custom

Vantaggi
  • sono unici e distintivi e permettono di rappresentare al massimo la figura dell’azienda e del brand;
  • sono estremamente personalizzabili, ci si può fare qualsiasi cosa, permettono l’inclusione in futuro anche di sistemi eCommerce ed ulteriori gestionali;
  • la versione mobile può essere gestita in modo migliore, rendendo il tutto più fruibile per un utente che naviga il sito da telefono o tablet;
  • sono ovviamente espandibili, e si possono inserire feature e funzioni extra in qualsiasi momento;
  • l’ottimizzazione della SEO non richiede plugin o simili, farà tutto il programmatore rendendo la SEO ottimale e funzionale ai massimi livelli.
Svantaggi
  • comporta tempi maggiori per la creazione in quanto viene disegnata prima la bozza grafica del sito e solo quando il cliente l’avrà accettata, verrà avviato lo sviluppo web;
  • ha un costo più elevato rispetto ad un sito sviluppato con un CMS Preimpostato in quanto prevede un lavoro di grafica ad hoc e un tempo di sviluppo maggiore.

Conclusioni

Insomma, avrete sicuramente capito che l’ideale per tutti sarebbe avere un Sito Web Custom unico e personalizzato. Gli svantaggi apportati dai CMS Preimpostati (quando parlo di CMS Preimpostati in questo articolo, intendo installazione e configurazione di CMS fatta da non esperti del settore), risultano essere maggiori e più gravosi rispetto ai vantaggi. Senza contare la grafica uguale magari ad un nostro concorrente (non faresti una bella figura).

Per questo, anche per la creazione di un CMS, consigliamo di avvalersi di una Web Agency con esperienza in modo da non rimanere delineati nella template scelta, ma poterla modificare codificamente e renderla, nonostante tutto, unica. Bisogna sempre vedere prima di tutto, le disponibilità del proprio budget.

APPUNTAMENTO A MARTEDÌ, CON UN ALTRO ARTICOLO DI APPROFONDIMENTO!

Tutti ricchi col marketing online. Corsi fuffa e come evitarli. 

Vuoi rimanere aggiornato con le nostre ultime novità? Iscriviti alla nostra newsletter.

Share this
31 Gen 2017

Come nasce un sito web? Dal brief iniziale al web marketing

Quest’oggi vogliamo parlarti di quello che facciamo appena entriamo in ufficio ed accendiamo i nostri PC, lo sviluppo di siti web. Ovviamente, un sito internet non si crea da solo dal giorno alla notte e, noi, vogliamo raccontarti il nostro metodo di lavoro ed i vari step che affronteremo insieme per la costruzione della tua identità online e la propagazione del tuo brand sul mercato più grosso e redditizio di questi anni: il web.

Ovviamente ogni Web Agency ha il suo metodo di lavorare e di organizzare i processi e noi ti faremo capire il nostro in modo da avere ben chiaro quali sono gli step che seguiamo. Noi siamo una società di Milano e, che tu sia di Roma, Firenze, Torino, Napoli, Palermo, Pisa o altre città non importa. La creazione della piattaforma e i vari brief, che vedremo tra poco, potranno anche essere effettuati da remoto, con tutti gli strumenti messi a disposizione in questi anni (Skype, Telefono, eMail,…).

Primo brief con il cliente

Moltissime società sottovalutano il primo incontro con il cliente (ossia tu). Il primo brief è un momento cruciale del progetto ed influenzerà il processo di sviluppo del sito internet e delle azioni marketing da effettuare successivamente alla messa online del lavoro. In questa sessione, la quale può essere fatta dal vivo o telefonicamente, definiamo le basi del progetto e raccogliamo le informazioni utili a decidere quale struttura dare al sito e quale veste grafica adottare.

studiomosca3

In questo passaggio ti effettueremo delle domande riguardo la tua attività, di cosa ti occupi nello specifico, se hai già un sito web, se hai già effettuato azioni di marketing o pubblicitarie, a quali prodotti o servizi desideri dare maggiore rilevanza,… Il nostro obiettivo è realizzare una comunicazione online coordinata con quella offline. Definiremo insieme gli obiettivi che vuoi ottenere e studieremo una metodologia d’azione mirata giusta per te ed il tuo progetto.

Stesura preventivo e bozza design

Una volta capito gli obiettivi che vuoi raggiungere ed aver analizzato il materiale a nostra disposizione, stileremo un preventivo accompagnato da bozze grafiche. Studieremo il portale e prepareremo una bozza basata principalmente sulla User Experience, ossia ciò che una persona prova quando utilizza il tuo sito web. La User Experience è fondamentale per un sito web e, proprio per questo, è sempre consigliato far creare il proprio sito a Web Agency che lo fanno di mestiere! Come si ottiene la User Experience? La User Experience si ottiene principalmente attraverso una corretta disposizione degli elementi visivi e testuali, una buona scelta del font da utilizzare, un’oculata scelta dei colori, per cercar di far sentire al proprio agio il navigatore senza doversi sforzare a leggere parti del nostro sito: nulla viene lasciato al caso.

wireframe-tablet

Revisione della bozza grafica

Una volta creata la bozza, te la invieremo tramite mail o, se di Milano, puoi venire presso i nostri uffici per discuterne e vedere se vi si possono effettuare modifiche e/o miglioramenti. La realizzazione di un sito web deve essere un lavoro polivalente, noi mettiamo la nostra esperienza al tuo servizio, consigliandoti cosa attira maggiormente nel periodo attuale un tuo probabile cliente e tu, in quanto nostro cliente, la tua visione completa dell’azienda e dei suoi obiettivi.

Durante l’incontro vedrai due/tre layout (o anche più, dipendentemente dal budget utilizzato per la creazione) delle pagine principali del tuo sito. Se la proposta non dovesse piacerti, si può pensare di rivedere il tutto e, ricreare, altre bozze grafiche da sottoporti, altrimenti, se la proposta viene accettata, si può partire con la vera e proprio creazione della piattaforma!

Il sito comincia a prendere vita

Ora che abbiamo tutto pronto, il progetto può partire e la creazione partirà a pieno regime! Quello che ora andremo ad attuare è la trasformazione delle bozze grafica, in codice HTML/CSS. Questa fase è una delle più delicate se non importanti dell’intero progetto. Curiamo in maniera meticolosa ogni singolo dettaglio, rendendo il sito compatibile su tutte le piattaforme (smartphone, tablet,…) impiegando parecchi giorni alla lavorazione, se la complessità del sito lo richiede.

Oltre alla grafica del sito, vi saranno anche i testi che dovranno essere in grado di coinvolgere l’utente portandolo a compiere le azioni desiderate (Acquisto? Click su un link? Compilazione di un form?). In questa fase entra in gioco anche il web copywriter: a seconda della disponibilità e del budget, il compito del copywriter sarà di adattare i testi forniti da te per renderne più agevole la consultazione online oppure creare i testi da zero qualora tu non disponga di materiale.

ResponsiveDesign1

Fine lavorazione e sito online! È finita?

Quello che molti nostri clienti pensano è che una volta messo online il portale può bastare così. Ma non è affatto vero! Come già spiegato in un nostro precedente articolo, non basta avere un sito online per avere clienti e farsi guardare. Bisogna effettuare un’attenta ed accurata azione di Marketing che cambierà da cliente a cliente, da settore a settore, da servizio a servizio.

Misurare la quantità e la qualità delle visite è un aspetto fondamentale e, per questo motivo, sui siti che realizziamo installiamo sempre un codice di monitoraggio Google Analytics, il quale ci permette di vedere quante persone visitano il tuo sito web e come interagiscono con esso.

webmarketing1

Per far arrivare sul sito gli utenti si devono svolgere diverse attività legate ai vari settori del web marketing. A seconda della strategia e dal budget preventivati decideremo quali sorgenti di traffico sfruttare e quali azioni intraprendere: ottimizzare il sito per migliorarne il posizionamento su Google, avviare una campagna PPC o interagire con i clienti su Facebook, Twitter o LinkedIn con una campagna di social media marketing.

Come avrete sicuramente capito dall’articolo, la creazione di un sito non è affatto una cosa semplice e, come in un nostro precedente articolo, non è assolutamente una cosa che si può ottenere gratuitamente. La creazione di un sito ed il suo successivo mantenimento devono essere operazioni continue ed in linea con le esigenze e gli obiettivi del cliente.


Vuoi essere contattato per ricevere maggiori informazioni? Lascia la tua mail!

Share this
25 Gen 2017

Perché avere un sito web? A cosa serve?

Perché avere un sito? Bella domanda! Se ti stai ponendo ad oggi questa domanda, vuol dire che non sei ancora a conoscenza dei vantaggi che può avere un’azienda essendo presente sul web. In Italia si collegano oltre 28 milioni di utenti al mese e, i dati, sono in costante crescita!

avere un sito web

Per chi non frequenta internet o non ha ancora preso in considerazione questo mercato la domanda è più che legittima. Le risposte al perché “essere sul web” sono davvero tantissime, ma noi forniremo le più importanti in modo da farti capire cosa stai perdendo non essendo presente sul World Wide Web come tutti o la maggior parte dei tuoi concorrenti.

  • È il punto di partenza della tua attività

    Il sito web dovrebbe essere il tuo secondo punto dopo l’apertura della Partita IVA. Come detto, oltre 28 milioni di utenti al mese naviga su internet ma, soprattutto, oggi come oggi quando dobbiamo acquistare qualcosa, quello che facciamo è andare su Internet alla ricerca di notizie sul prodotto, recensioni, pareri, video,… Se il tuo prodotto non è sul web, hai già perso in partenza e la fascia di clienti alla quale puoi vendere è ridotta drasticamente al passaparola e/o volantinaggio, pratiche di marketing in perdita.

  • Chi è presente in internet ha sicuramente più vantaggi di chi non ci sta

    Come detto nel punto precedente, avere un sito web nel 2017 non è una scelta, ma un obbligo! Oramai il sistema dei passaparola e volantinaggio non funzionano più! Ad oggi, con tutte le App degli Smartphone, internet, portali di recensioni, quella del volantinaggio è la scelta più sbagliata che tu possa fare. Pensa ad esempio un ragazzo, che vuole andare a mangiare del buon Sushi con la tua ragazza. Cosa fa? Gli amici dicono che c’è un ristorante nella sua città buonissimo, pensi ci vada subito? Assolutamente no! Va in internet e da un’occhio al sito del ristorante, al menù, alla sua pagina Facebook e alle recensioni rilasciate da chi ha già mangiato li. Se non sei sul web, non trovando riscontro online, il tuo probabile clienti ha il 90% di probabilità di scegliere un tuo concorrente trovato proprio mentre stava cercando te.

  • Essere sul web fornisce prestigio alla propria azienda

    Ovviamente chi è sul web ha una marcia in più. Ma, per avere prestigio, non basta essere sul web, ma avere anche un sito graficamente accattivante e ben impostato. Non si può avere prestigio sul web con un sito fatto in HTML Web 1.0.

  • Commercio elettronico (eCommerce)

    I negozi fisici stanno pian piano sparendo o, stanno unendo la fisicità del negozio stesso con l’online aprendo un eCommerce. Un eCommerce non è altro che una vetrina dei prodotti che vendi. Entrare in un eCommerce è come entrare in un negozio, sono pressoché la stessa cosa, con l’unica differenza che con l’eCommerce puoi raggiungere una fascia di clienti molto più elevata. Pensa essere un negozio di Avellino, se non hai un eCommerce, hai solo clienti fisici che vengono li da te ad acquistare o curiosare. Non avresti mai clienti di Milano, Roma, ecc… I tuoi clienti sono del tuo paese e zone limitrofe. Ma se avessi un eCommerce? A quel punto il tuo bacino di clienti aumenta a dismisura. Puoi avere clienti da tutt’Italia! E se fai un sito bi-lingue, ti possono arrivare clienti da tutto il mondo! Capisci l’importanza del web adesso?

  • Stimolare l’interesse dei clienti

    Con il tuo sito web devi stimolare l’interesse nelle persone che lo visitano. L’obiettivo è convertire il visitatore in cliente offrendogli il tuo servizio o prodotto. Ovviamente non bisogna mentire, se dici di essere il miglior idraulico di Milano, lo devi essere! Mentire non ha senso perché tanto poi tutto viene a galla e, quando lo farà, sarà un casino! Stimola il visitatore, fagli capire la bellezza e l’univocità del tuo prodotto tramite immagini accattivanti, payoff e richiami.

  • Visibilità ovunque e raggiungibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni all’anno

    La tua società o negozio non sono aperti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni all’anno. Il tuo sito si. Chiunque può visitare il tuo sito web a qualsiasi ora del giorno, tutti i giorni, anche nei periodi festivi! Perché non farti trovare?

  • Per essere al passo con i tempi

    Ti piace che i tuoi concorrenti hanno un sito bello, accattivante dal quale reperiscono clientela e tu no? Penso proprio di no, vero? Bisogna sempre stare al passo con i tempi e, oltre che capire l’esigenza del cliente, capire dove essere presenti per reperire più clienti possibili. Non basta creare il sito e metterlo online. Bisogna anche curarlo, aggiornarlo, cambiare veste grafica quando quest’ultima risulta sorpassata. Insomma bisogna essere al passo con i tempi e stargli dietro altrimenti si rischia di diventare obsoleti.

  • Presentare quello che fai in modo semplice, veloce, intuitivo e creativo

    Il tuo sito web è la tua vetrina di quello che fai o vendi. Hai mai provato a spiegare a qualcuno a voce per cosa lavori? Ecco, sul web devi scriverlo, comunicarlo tramite immagini. Niente di complicato, il tuo sito ed i tuoi contenuti devono essere semplici, veloci, intuitivi e creativi. I tuoi clienti devono poter trovare quello che cercano in pochissimi click.

Meglio creare un sito gratuito o farmelo fare da una Web Agency?

Avevamo già precedentemente trattato in questo articolo di quali sono i problemi che si riscontrano con la creazione di un sito gratuito con i tanti generatori online. Non vorrei che, essendo noi stessi una Web Agency, pensiate che siamo ovviamente di parte. Perché non è così. Se non ci credete, potete tranquillamente creare il sito con una delle 1.000 piattaforme gratuite online. Una volta fatto e passato un po’ di tempo capirete che quello che vi abbiamo detto non erano cose campate in aria o per farvi convertire in nostri clienti.

Web-Design-Las-Vegas-33a-1600x900

La creazione di un sito gratuito può comportare solo una cosa: nessun guadagno. Non solo siti di questo genere non ti permetteranno di avere un dominio tuo con uno spazio web dedicato solo ed esclusivamente a te ed alla tua impresa ma limitano il tuo spazio ad un sottodominio del loro sito. E, soprattutto, finirai per:

  • Mostrare banner pubblicitari sui quali in realtà non monetizzi nulla (questo accade con WordPress e Altervista che, in cambio di un hosting gratuito, ti vincolano dal punto di vista pubblicitario);
  • Non poter modificare il tema o aggiungerne di nuovi se non passando ad una soluzione a pagamento o comunque più complicata o, peggio ancora, avere un sito graficamente uguale ad altre 100, 1.000, 1.000.000 di persone.
  • Avere un sito pieno di bug, ed errori;
  • Avere un codice sporco.

Ti faccio una domanda: tu perché vuoi creare il tuo sito web (oltre alle cose che ho detto io appena sopra)? Per avere clienti. Guadagnare. Stai certo che, con la creazione di un sito gratis, nessuno ti conoscerà. Perché? Semplice, come detto, non basta creare un sito perché quest’ultimo funzioni. Oltre ad avere un codice ben scritto ed ottimizzato lato SEO, bisogna fare delle campagne marketing per raggiungere i tuoi obiettivi. E con un sito gratis, fidati, nessuno acquisterebbe da te.

Meglio un www.gioiellidianna.it o un www.wordpress.gioiellidianna.it? Ovviamente il primo!

Le Web Agency non si occupano solo ed esclusivamente a crearti il sito bello, figo e pieno di contenuti, ma si occupano anche della tua Brand Identity, ossia l’insieme degli aspetti e degli elementi che determinano la percezione e la reputazione di un brand da parte del pubblico. Quella percezione profondamente emotiva ed istintiva, da cui dipenderà il gradimento e di conseguenza il successo di un marchio. Le agenzie web, lavorano a 360° sul tuo marchio e hanno un bagaglio di esperienze tecniche incommensurabile.

web-agency

In questo ci distinguiamo. Dare al cliente ciò che vuole con prospettive di guadagno reali e non solo a parole.

Adesso, preferisci perdere tempo a creare un sito gratis che non ti porterà da nessuna parte o affidare tutto ad una Web Agency con esperienza?


Vuoi essere contattato per ricevere maggiori informazioni? Lascia la tua mail!

Share this
22 Feb 2016

Prezzi siti web: perchè sono molto variabili?

Questa è una domanda che spesso mi trovo ad affrontare con alcuni clienti e potenziali interessati. In certi casi per siti “base” si arriva a 300,00 – 500,00 € , in altri casi 3.000,00 – 4.000,00 €  o più. Come in tutti i settori, il prezzo più alto è sinonimo di qualitàmentre quello basso è sinonimo di scarsa qualità.

Quando si richiede un sito base non è detto che base significhi semplice o semplice da sviluppare. Un sito base è un sito ove vengono presentati i servizi, la storia ed alcuni lavori svolti di un’azienda. Il lavoro può essere fatto in tanti modi incidendo sulla qualità del sito e del messaggio trasmesso ai visitatori/potenziali clienti.

siti web low cost da 300,00 – 500,00 € comprendono sicuramente meno ore lavoro rispetto ad un sito web da 2.000,00 – 3.000,00 €, che tradotto signific:a molte meno funzionalità, meno dettagli ed in particolar modo niente di personalizzato.

Vediamo quali sono gli step per lo sviluppo di un buon sito web:

  • Meeting (solitamente più di uno) con il cliente
  • Progettazione struttura sito web
  • Preparazione mockup (schema)
  • Preparazione bozze grafiche (solitamente più di una)
  • Meeting per confrontarsi con il cliente
  • Preparazione del layout definitivo
  • Eventuale meeting per gli ultimi ritocchi grafici
  • Sviluppo del frontend (conversione della grafica in codice)
  • Sviluppo del backoffice per la gestione del sito
  • Debug e test su più dispositivi e browser
  • Presentazione e formazione sull’utilizzo del backoffice
  • Assistenza post consegna

Per portare a termine un buon progetto il tempo richiesto è notevole anche per siti aziendali di poche pagine. Se il budget è di 300,00 – 500,00 € tutti gli step sopraindicati non possono essere inclusi, quindi da qualche parte bisogna tagliare: dove?

L’unico modo  è quello di utilizzare una base già pronta cambiando solamente il logo, colori eventualmente ed inserire i contenuti relativi alla vostra azienda. Il rischio al quale si va in contro è di trovare altri siti web con la stessa grafica ma con il logo ed i contenuti diversi. Secondo voi un cliente che trova due siti web identici (il vostro e quello di un altro vostro concorrente) avrà l’impressione di avere di fronte un’azienda seria e professionale, che riesce ad offrirgli un servizio o un prodotto unico? Onestamente ho i miei dubbi.

Aprendo il sito web dal proprio smartphone/tablet la visualizzazione non sarà ottimizzata e il potenziale cliente non riuscirà a trovare le informazioni che cercava in modo comodo, credete che cercherà di muoversi con fatica o tornerà su Google e sfoglierà piuttosto il sito web del vostro concorrente che è più comodo? Sapete già la risposta!

siti web personalizzati, sviluppati da zero in base alle proprie esigenze invece sono un ottimo punto da cui iniziare. E, se fatti bene, saranno in grado di rispecchiare correttamente la vostra attività, trasmettendo il messaggio corretto ai potenziali clienti.

In caso di futuri sviluppi e aggiornamenti sarà molto più facile intervenire ed aggiungere funzionalità senza buttare il lavoro fatto fino al giorno prima e via dicendo.

Un ultimo consiglio: diffidate da chi vi promette un lavoro ad hoc per poche centinaia di euro. Scegliendo la strada del low cost non avrete mai un servizio su misura e di qualità.

Share this

© 2011-2017 Niro Informatica | All Rights Reserved