10 Apr

Essere presenti sul web è davvero importante?

È la domanda che ci si pone sempre più spesso al giorno d’oggi: “Ma è davvero così importante avere un sito web ed essere presenti Online?“. La risposta nel 2018 dovrebbe essere scontata, ma non molti la capiscono (anche tu sei ancora titubante?). Al giorno d’oggi, con le tecnologie giornalmente utilizzate e con il pubblico spostato in massa sui Social Network la risposta non può che essere un sonoro: SI.

È fondamentale di questi tempi, se non obbligatorio, essere sul web. Negli ultimi anni, la diffusione di Internet ha subìto una spaventosa crescita che ha portato alla quasi saturazione del numero di Indirizzi IP disponibili col protocollo IPv4 (sostituito dal più recente IPv6). Internet è diventato in breve tempo, oltre ad un mezzo di comunicazione di massa, uno strumento di marketing decisivo e funzionale per tutte le aziende e società che devono vendere i propri prodotti o servizi al pubblico.

Il Web è utilissimo per migliorare la tua Brand Identity rendendo la tua azienda molto più “amichevole” agli occhi degli utenti.

Un po’ di numeri…

Dall’analisi dei dati provenienti da 239 Paesi, è emerso come il numero degli utenti connessi ad internet nel mondo abbia sorpassato la soglia dei 4 miliardi di persone: un dato storico che ci dice che oggi più della metà della popolazione mondiale è online.

L’utilizzo dei social media cresce insieme ai “connessi”, con un numero di utenti superiore del 13% rispetto all’ultima rilevazione di un anno fa. Gli utenti attivi sono ad oggi più di 3 miliardi nel mondo (di questi 9 su 10 accedono via device mobile).

Con quasi 2.1 miliardi di utenti e una crescita pari al 15% (dato year-on-year), Facebook continua a dominare lo scenario social mondiale. Instagram registra una crescita straordinaria triplicando il numero dei suoi utenti. WhatsApp e Facebook Messenger registrano un tasso di crescita doppio (30%) rispetto a Facebook (dato year-on-year).

Ma parliamo ora dell’Italia. In Italia il 73% della popolazione è online (43 milioni di persone), con 34 milioni di utenti attivi sui social media. Durante il 2017 si è registrata una crescita di 4 milioni di persone connesse ad Internet (+ 10% rispetto all’anno precedente) ed una crescita di 3 milioni di utenti social media (+ 10% rispetto all’anno precedente). Trascorriamo circa 6 ore al giorno online.

E con ciò?

Con i dati riportati sopra, si deduce che non essere presenti online attivamente, con un sito ben costruito e curato o eCommerce, può far perdere un grandissimo bacino di clientela e possibilità. I tempi cambiano e tu, devi evolverti insieme a loro. È oramai passato (e non basta più) il tempo del passaparola, amico chiama amico, volantini in casella e vecchie metodologie. Oggi la parola d’ordine per presentarsi online si chiama: sito web.

Ma non basta avere un sito web per avere clientela. Bisogna possedere un sito ben progettato e ben indicizzato. Un sito che non ha queste caratteristiche, non godrà dei benefici che il web ha da offrire e verrà tagliato fuori, dalla lunga serie di vantaggi che quest’ultimo possa dare.

Per questo ti sconsiglio sempre di far fare il tuo portale aziendale ad amici, familiari o chi non lo fa di professione. Queste tipologie di persone non sanno l’enorme lavoro che vi è dietro alla creazione di un portale. Non basta avere una grafica ed un pannello di controllo. Ci vuole anche l’indicizzazione, la SEO, pratiche SEM per espandere il proprio brand.

Tra l’altro, non sono in molti a capire che possedere un sito web è il più economico e multimediale mezzo pubblicitario di sempre. L’inserimento di articoli, cataloghi e promozioni sul web, costa molto meno di stampare e, con un investimento predefinito, permette di raggiungere un numero di clienti maggiore.


Vuoi rimanere aggiornato con le nostre ultime novità? Iscriviti alla nostra newsletter.

Share this